Territorio 

Verde, Ambiente, Volontariato a Taranto, si può fare?

Riceviamo e pubblichiamo integralmente una lettera aperta del CO.RI.TA. (Comitato Rimboschimento Città di Taranto) all’indirizzo del Sindaco Melucci, all’Assessore Viggiano e i membri della Giunta 

Egregio Sindaco di Taranto dottor Rinaldo Melucci 
Gentile dott.ssa Francesca Viggiano delegata all’ambiente
Gentili membri della Giunta

Parlo come rappresentante del Direttivo del CO.RI.TA. (Comitato Rimboschimento Città di Taranto) presieduto dal dottor Valentino Valentini, entomologo, inventore della Marcia degli Alberi, direttore di un museo naturalistico etc. etc. per sollevare una piccola-grande questione. Quello che fanno i cittadini, i volontari, per l’ambiente, per l’educazione ambientale ha un valore oppure no? Voglio pensare che si sia trattato di uno spiacevole “equivoco” in quanto i piccoli lecci piantumati il 4 febbraio 2018 in Viale Unicef piazzale Paolo Borsellino a Taranto non ci sono più Gli alberelli sono stati falciati da chi ha effettuato il taglio-erba. Errore? Vogliamo credere di si ma allo stesso tempo chiediamo al Sindaco ed all’assessore competente di provvedere alla ripiantumazione degli alberelli, magari contattando il nostro Comitato, Diamo un segnale forte e chiaro a tutti i cittadini

 

Articoli Correlati