Sport 

Dopo Taranto e Cavese, Domenico Campitiello mette gli occhi su un club di serie C

Non c’è due senza tre. Secondo quanto riporta Il Tirreno, Domenico Campitiello vorrebbe riprovarci con il calcio. A Lucca, infatti, la situazione societaria è molto complicata. Il passaggio di proprietà dal presidente Arnaldo Moriconi alla finanziaria londinese «Aigornetto limited» detenuta al 100% dai coniugi Lorenzo Grassini e Nicoletta Cardin non dovrebbe andare in porto.

Il quotidiano scrive: “Meno di un mese fa Tito Corsi, uno dei più esperti direttori generali italiani, avrebbe indicato un imprenditore del settore alimentare (salumi) amante del calcio e già presidente di una società di serie D (Taranto, ndr) con tre aziende impiantate a Langhirano, Lodi e Salerno”.(foto dal web)



Articoli Correlati