Territorio 

Taranto, approvato il progetto esecutivo relativo alla riqualificazione di viale Magna Grecia compreso tra via Alto Adige a via Pisa

La Giunta Melucci ha dato il via libera al documento tecnico. L’intervento  avrà l’obiettivo di uniformare l’intero tracciato del viale, grazie alla realizzazione di altre tre rotatorie e al completamento della pista ciclabile lungo lo spartitraffico.

Si tratta di opere che richiederanno l’impiego di 990mila euro, comprendenti la realizzazione dei parcheggi a raso (285.672,05 euro), la riqualificazione vera e propria dell’arteria (400.000,00 euro), la manutenzione straordinaria dell’impianto di pubblica illuminazione (126.046,50 euro) e di strade e arredo urbano (178.281,45 euro). Interventi, è bene specificarlo, che investiranno anche la parte di viale Magna Grecia che è stata già riqualificata negli anni scorsi. 

«Questo progetto renderà viale Magna Grecia urbanisticamente omogeneo – ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici Massimiliano Motolese –, con la non trascurabile conseguenza di poterlo attraversare in maniera più scorrevole. Si tratta di un progetto, che si coniuga perfettamente con il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile che abbiamo licenziato nelle settimane scorse: viale Magna Grecia è un asse fondamentale per la gestione del traffico, soprattutto in uscita dalla città. Per la realizzazione dell’intervento, inoltre, abbiamo una precisa volontà: eviteremo che il suo costo gravi sulle casse comunali, sono già al lavoro per intercettare risorse comunitarie sufficienti a coprirlo».



Articoli Correlati