Politica 

Soddisfazione per il Pon Imprese e competitività 2014-2020 che investirà 30 milioni di euro per le PMI del tarantino.

Termine per la presentazione dei progetti prorogato al 26 gennaio 2019.

Si svolgerà mercoledì prossimo, 12 dicembre a partire dalle ore 15 presso la sede della Camera di Commercio di Taranto, l’incontro finalizzato a illustrare i contenuti del PON Imprese e Competitività 2014-2020 destinato al rilancio dell’area di crisi industriale di Taranto, nel corso del quale , come Assessore allo Sviluppo Economico,  interverrò. A renderlo noto Mino Borraccino, Assessore allo Sviluppo economico Regione Puglia.

Si tratta di una straordinaria opportunità che mette a disposizione delle piccole e medie imprese localizzate nei comuni della provincia di Taranto ben 30 milioni di euro per iniziative finalizzate a realizzare programmi di investimento produttivo e interventi per la tutela ambientale e l’innovazione tecnologia delle aziende che comportino un significativo incremento dei livelli occupazionali esistenti. Le agevolazioni rientrano nell’ambito del regime di aiuto previsto dalla legge n. 181/1989 che prevede misure per il rilancio delle aree colpite da crisi industriale, tra le quali rientra Taranto e il suo hinterland. Nelle scorse settimane si è svolta una serrata interlocuzione tra gli uffici della Regione Puglia e quelli del Governo centrale finalizzata a consentire una proroga del termine di scadenza per la presentazione delle domande, inizialmente fissato al 28 settembre u.s., al fine di consentire alle imprese di elaborare i propri progetti di investimento sfruttando un più lungo arco temporale. Ebbene nei giorni scorsi è giunta la formalizzazione della proroga e il termine di scadenza per la presentazione delle istanze per l’accesso a questa agevolazione è ora fissato alle ore 12.00 del prossimo 26 gennaio. Sono molto soddisfatto per l’esito di questa interlocuzione con il Governo e auspico che le aziende e le attività produttive del territorio jonico colgano questa importante opportunità per mettere in campo progetti di investimento in grado di rivitalizzare il tessuto imprenditoriale della provincia di Taranto anche allo scopo di riconvertirlo verso attività a minore impatto ambientale, puntando all’innovazione tecnologica come leva per lo sviluppo locale e per la crescita occupazionale. Nel corso dell’iniziativa del prossimo 12 dicembre presso la Camera di Commercio di Taranto saranno fornite tutte le informazioni di carattere tecnico per poter accedere a questa significativa opportunità che può rappresentare un aiuto significativo per le PMI del tarantino affinché possano crescere e svilupparsi puntando all’innovazione, alla qualità e alla buona occupazione.

 

Articoli Correlati