Cronaca 

Si rifiuta di sottoporsi al test tossicologico dopo un incidente d’auto, denunciata 33enne

Alle 5,00 di questa mattina i poliziotti sono intervenuti nel centro cittadino, all’intersezione tra via Mazzini e via Berardi, dove era stato segnalato un incidente stradale con feriti.

Sul posto, si è acclarato che poco prima si era verificata una violenta collisione tra una Fiat Punto, condotta da una tarantina di 42 anni, ed una Volkswagen Touran, condotta da una martinese di 33 anni.

Entrambe le conducenti sono state assistite e poi con l’ausilio del personale del 118 accompagnate in ospedale per le lesioni riportate, con richiesta di sottoporle agli accertamenti tossicologici per verificare l’eventuale assunzione di alcool o di sostanze stupefacenti.

Durante la visita al Pronto Soccorso, la 33enne si è rifiutata di sottoporsi ai previsti accertamenti tossicologici, allontanandosi arbitrariamente dall’ospedale.

Peraltro, dagli accertamenti in banca dati, è emerso che la donna è stata più volte segnalata alla Prefettura di Taranto come assuntore di sostanza stupefacenti (eroina e hashish) e nel passato aveva già avuto la sospensione della patente di guida per due mesi.


24Shares

Articoli Correlati