Cultura 

Perseidi: stasera tutti con lo sguardo all’insù, pioggia di stelle

La pioggia di meteore delle Perseidi è qui! Le meteore delle persee, causate dai detriti lasciati dalla cometa Swift-Tuttle, hanno iniziato a strisciare attraverso i cieli verso la fine di luglio e raggiungeranno il picco il 12 agosto.

La pioggia di meteore delle Perseidi – si legge dalla NASA – è spesso considerata una delle migliori piogge meteoriche dell’anno a causa dei suoi alti tassi e delle piacevoli temperature di fine estate. Il picco della doccia di quest’anno, tuttavia, ha il valore aggiunto di cieli scuri per gentile concessione di una luna crescente in anticipo. Combina queste condizioni osservative ideali e tariffe elevate (una media di 60 meteore all’ora al picco) con il fatto che le notti migliori per la visualizzazione – 11-12 agosto e 12-12 agosto – si verificano in un fine settimana e hai una ricetta per guardare con successo alcuni fuochi d’artificio celesti!

Quando guardare?

Nelle notti tra l’11 e il 12 agosto e tra il 12 e il 13 agosto. Le Perseidi si vedono meglio tra le 2 del mattino e l’ora locale.

Perché sono chiamati Perseidi?

Tutte le meteore associate a una particolare doccia hanno orbite simili e sembrano provenire dallo stesso punto nel cielo, chiamato radiante . Le docce meteoriche prendono il loro nome dalla posizione del radiante. Il radiante Perseo è nella costellazione di Perseo. Allo stesso modo, la pioggia di meteoriti Geminidi, osservata ogni dicembre, è chiamata per un raggiante nella costellazione dei Gemelli.

Come osservare le Perseidi

Se non è nuvoloso, scegli un punto di osservazione lontano da luci brillanti, sdraiati sulla schiena e guarda in alto! Non hai bisogno di attrezzature speciali per vedere le Perseidi, solo i tuoi occhi. (Si noti che i telescopi o il binocolo non sono raccomandati .) Le meteore possono essere viste generalmente in tutto il cielo quindi non preoccupatevi di guardare in una particolare direzione.

Dalla NASA il Suggerimento per professionisti: ricordati di lasciare che i tuoi occhi si abituino al buio (ci vogliono circa 30 minuti) – vedrai più meteore in questo modo. Cerca di stare lontano anche dal tuo telefono, in quanto guardare i dispositivi con schermi luminosi influirà negativamente sulla tua visione notturna e quindi ridurrà il numero di meteore che vedi!

Articoli Correlati