Cronaca 

Maltrattamenti e violenza sessuale, nei guai 59enne nel Tarantino

I Carabinieri della Stazione di San Marzano di San Giuseppe , a conclusione di un rapida attività d’indagine, hanno proceduto al fermo di indiziato di delitto di un 59enne pregiudicato del luogo perché ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e violenza sessuale in danno del coniuge.

A seguito di una circostanziata denuncia presentata dalla vittima e dall’attività di riscontro da parte dei militari sono emersi gravi indizi di colpevolezza che hanno indotto l’A.G. competente ad emettere il provvedimento restrittivo nei confronti dell’uomo, il quale, con reiterate violenze fisiche e minacce, aveva maltrattato la moglie, anche mediante l’uso di armi, costringendola ad avere rapporti sessuali non consenzienti. 

L’uomo, al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’A.G. è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.  


0Shares

Articoli Correlati