Sport 

Le eccellenze sportive a Grottaglie passano anche dal mare

L’equipaggio grottagliese di traina d’altura, già campione d’Italia, si prepara al Mondiale in Sud Africa

Una vittoria tutta locale quella che ha collezionato la città di Taranto, che ha ospitato la X edizione del 55° Campionato italiano assoluto di Traina d’altura per equipaggi lo scorso settembre. Ma, soprattutto, un trionfo per la città di Grottaglie che ha visto incoronare campioni d’Italia l’equipaggio “A.S.D. Fishing club Grottaglie”, capitanato da Cataldo Serio, con il suo team formato da Antonio Serio, Gianluca Leo, Giuseppe De Rubertis e Mimmo Menga, guadagnandosi così la qualificazione ai mondiali che si disputeranno in Sudafrica a febbraio 2019. A renderlo noto
Vincenzo Quaranta, Assessore allo sport del Comune di Grottaglie.


L’equipaggio nato nel 1999 già dopo un solo anno di attività si è aggiudicato il Campionato Nazionale di Traina d’altura confermando il titolo anche nel 2002.

Un grande orgoglio per la città che, seppure lontana dal mare, vanta sportivi con grande esperienza ed alta professionalità.

L’equipaggio infatti in questi giorni si appresta ad iniziare la dura preparazione in vista dei Campionati Mondiali che si disputeranno in Sudafrica dal 3 al 17 febbraio 2019. L’equipaggio che affronterà il campionato è composto da Antonio Serio, direttore sportivo che ha all’attivo quattro titoli nazionali; Cataldo Serio anch’egli con tre successi nazionali e Gianluca Leo con due titoli nazionali.

Insomma, Grottaglie sta diventando sempre di più un punto di riferimento per le associazioni sportive nazionali e internazionali in tutte le discipline.  L’Amministrazione D’Alò ha messo lo sport al centro del suo programma politico, considerandolo un settore strategico in quanto attività multidisciplinare che oltre a interessare la forma fisica e la salute delle persone, influenza in positivamente la crescita culturale ed economico-turistica della città.

 

 


Articoli Correlati