Politica 

Ilva, Turco (M5S): “Verificare se ci sono conflitti d’interesse in seno all’Avvocatura”

Oggi apprendiamo dalla stampa di una situazione poco trasparente riguardo la delicata questione Ilva.

Il Fatto Quotidiano ha paventato un probabile conflitto di interessi che coinvolgerebbe uno dei componenti dell’Avvocatura dello Stato, ovvero l’organo cui il Governo si è affidato in questa delicata fase per avere un responso in merito alle criticità della gara di aggiudicazione del siderurgico. A renderlo noto il senatore del M5S, Mario Turco,

Vogliamo che venga fatta chiarezza il prima possibile. E, qualora i fatti vengano confermati, pensiamo sia opportuno un passo di lato da parte del componente dell’Avvocatura il cui figlio lavora presso lo studio legale che difende gli interessi di Arcelor Mittal.

Avremmo preferito che tale situazione emergesse per espressa volontà dei protagonisti e non tramite un’indiscrezione giornalistica.

Ora però è importante restituire credibilità ad un’istituzione chiamata ad esprimersi sul futuro di una comunità che negli anni scorsi ha subito il peso di decisioni poco trasparenti, scarso rispetto del principio di legalità e presunti segreti di Stato.

Articoli Correlati