Eventi 

Grande successo per il workshop su “Tecnologia, ergonomia & design nell’arredamento”, organizzato da Baux e Ordine Architetti

Una giornata di successo. Ricca di informazioni preziose e dimostrazioni pratiche su materiali e componenti meccaniche dell’arredamento. Il workshop “Tecnologia, ergonomia & design nell’arredamento”, organizzato dalla Baux srl, con la collaborazione dell’Ordine degli Architetti, Paesaggisti e Pianificatori della Provincia di Taranto, ha fatto registrare il “tutto esaurito”. Grande è stata, infatti, la partecipazione dei professionisti di terra jonica all’incontro di studi che si è svolto venerdì 15 febbraio, a partire dalle ore 15, presso la sede della Baux nella Zona Industriale di Faggiano.

La giornata è cominciata con gli indirizzi di saluto di Errico Morciano, titolare di Baux Srl, e di Massimo Prontera, presidente dell’Ordine degli Architetti di Taranto.

Subito dopo è seguito l’intervento di Mariella Franchini, general manager Baux design e materiali, che ha illustrato il “progetto Baux”.

L’incontro è proseguito con le relazioni di Fausto Donato e Fabio Bernacconi di Arpa Industriale, che hanno spiegato ai presenti le peculiarità del Fenix Ntm ed Nta, materiale innovativo sviluppato dall’azienda per l’interior design. Una prova pratica ha mostrato le caratteristiche del prodotto, anti-impronta, opaco, resistente a graffi e calore, idrorepellente, adatto al contatto con gli alimenti e facile da pulire.

Nella seconda parte Riccardo Truglia e Giovanni Giugliano di Blum, azienda leader mondiale nelle componenti meccaniche per arredamento, hanno mostrato prima con una lezione teorica e poi con una dimostrazione “dal vivo” le funzionalità dei sistemi per ante a ribalta, cerniere, box, guide e tecnologie di movimento, come i frontali senza maniglia con supporto elettrico “Servo-Drive”: con un tocco leggero ante e cassettoni si aprono automaticamente. Il relatore ha anche indossato una tuta speciale che simula l’invecchiamento della persona attraverso l’apposizione di pesi, mostrando la comodità delle nuove soluzioni a disposizione per l’apertura di cassetti e scaffali.

L’evento ha confermato la vicinanza di Baux Kitchens, azienda d’eccellenza nel settore delle cucine componibili, al mondo della progettazione e del design: la collaborazione con l’Ordine degli Architetti è sorta come una conseguenza naturale nell’ambito della formazione professionale. Il convegno ha permesso l’acquisizione dei crediti formativi dell’Ordine degli Architetti.

«È stata una giornata molto impegnativa – commenta Mariella Franchini, gm di Baux – che ci ha permesso con grande soddisfazione di dare un supporto agli architetti che sono venuti a trovarci e hanno avuto modo di conoscere il mondo delle cucine con una nuova filosofia targata Baux. La cucina è l’ambiente più caldo della casa e, nel contempo, il più vissuto, il più social. È una giornata che sicuramente riproporremo presto per l’alto numero di adesioni ricevuto».

Il presidente dell’Ordine degli Architetti, Prontera, sottolinea: «Siamo da sempre vicini alle realtà imprenditoriali locali attinenti alla nostra realtà professionale. Sono rapporti legati alla possibilità di avviare una serie di iniziative comuni con realtà significative del territorio: l’iniziativa di Baux si è rivelata di grande interesse perché riguarda direttamente la nostra attività occupandosi di design di interni e la progettazione di dettaglio. Baux si sta proponendo come eccellenza del nostro territorio imponendosi sul mercato nazionale ed internazionale con grandissimi risultati. Ci auguriamo che questa collaborazione possa durare nel tempo».


3Shares

Articoli Correlati