Cronaca 

Contromano sulla S.S.7: anziano bloccato nel Tarantino

Una  pattuglia della Polizia di Stato Sezione Stradale di Taranto nel nella mattinata di martedì 13 novembre, verso le ore 15.00 durante il consueto servizio di vigilanza stradale sulle strade extraurbane della provincia, mentre percorreva la SS.7 in agro del comune di Massafra, nei pressi dello svincolo d’immissione in Autostrada A/14  si accorgeva di un veicolo che percorreva contromano pericolosamente il citato svincolo proveniente dall’autostrada.

La manovra veniva bloccata prontamente dagli operatori di polizia che fermavano il veicolo in sicurezza, prima ancora che si immettesse nel flusso della SS.7 ancora in senso contrario, evitando rischi e conseguenze più gravi  alla circolazione. Alla guida del veicolo si trovava un uomo di anni 76 che nulla dichiarava in merito.

Il codice della strada prevede per tale grave violazione il pagamento di una somma dal minimo edittale da € 2.006,00 a 8.025,00, e le sanzioni accessorie della revoca della patente e del fermo amministrativo del veicolo per tre mesi.

Come è noto la manovra del contromano è sempre presente nelle statistiche annuali in modo consistente, come quella del 2017 che  in ambito nazionale, ha registrato 221 episodi, 34 notturni e 187 diurni, 144 su autostrade e superstrade e 77 su strade ordinare. Solo in 62 episodi si sono verificati feriti o morti. In totale sono state 11 le vittime mortali e 114 i feriti.  66 episodi sono stati bloccati in tempo dall’intervento delle forze di polizia.

Articoli Correlati