Cucina 

L’anello di San Cataldo, il dolce del nostro Santo patrono

L’anello di San Cataldo, il dolce del nostro Santo patrono In seguito ad un’accurata ricerca, nel maggio 2007, Giovanni Doro ideò così il dolce: forma di ciambella ad indicare l’anello del Santo, pasta sfoglia salata come il mare, abbinata alla pasta frolla comunemente usata per i dolci tipici tarantini, marmellata di limone (agrume simbolo di Palermo, città in cui è riposto il Pastorale d’avorio del Santo), noci (tipico frutto irlandese in riferimento al luogo di nascita del Santo patrono di Taranto), mandorle e caramello per avvicinarsi alla tradizionale copeta locale.…

0Shares
Leggi tutto
Cucina 

ALMA, Due tarantini diplomati Cuoco Professionista

Si tratta di Francesco Gigante e Luigi Pisanello. Francesco, 25 anni di Taranto, ha svolto il tirocinio formativo a Venezia, al Ristorante una stella Michelin “Quadri”, al servizio dello chef Silvio Giavedoni. Luigi, 20 anni di Manduria, durante il periodo di stage, ha lavorato al Ristorante due stelle Michelin “Perbellini”, a Isola Rizza (Verona), e al Ristorante una stella Michelin “Ai fornelli da Ricci”, a Ceglie Messapica (Brindisi). Sono 69, hanno un’età media di 23 anni, provengono da tutta Italia, dal Friuli Venezia-Giulia alla Calabria, e sognano di seguire le…

5Shares
Leggi tutto
Cucina 

Dolci di Natale tarantini, le Sanacchiúdɘrɘ. Storia e ricetta.

Sanacchiúdɘrɘ. Tipico dolce fritto natalizio tarantino formato da pezzettini di pasta che vengono trascinati su una grattugia, arricciandosi e prendendo la stessa forma degli gnocchi. Lo studioso Peluso, circa l’origine della parola formula diverse ipotesi. La prima è che la voce sia composta di sana e chiùddɘ ‘ pescatore ‘ e quindi, il vero significato sarebbe di “dolcetto molto modesto capace di sanare le chiùddɘ, cioè i ‘rozzi pescatori’. La seconda ipotesi che il Peluso avanza è che il primo termine sana possa essere inteso come sana come sanna ‘zanna’,…

702Shares
Leggi tutto
Cucina 

Nelle vigilie deliziano i tarantini, le Pettole

A Taranto, le pettole sono delle frittelle tipiche e tradizionali che si preparano e mangiano all’alba delle vigilie di Santa Cecilia, dell’Immacolata e del Natale. All’alba di queste giornate, sulle note delle Pastorali, le case tarantine cominciano a profumare di deliziose pettole. Le più grosse “frɘzzóle” vengono preparate per accogliere, in abbondante olio bollente, la fresca pastella che le massaie si sono premurate di lavorare velocemente. Facili da preparare attraverso un miscuglio semplicissimo: acqua, farina, un pizzico di sale e del lievito di birra. Successivamente con un cucchiaio, si creano…

167Shares
Leggi tutto
Cucina 

CUCINA Orecchiette alle Cime di Rapa

Le orecchiette alle cime di rapa sono una saporita pietanza a base di verdure, tipica del territorio pugliese Come preparare questo delizioso primo piatto? Ingredienti per 4 persone 300 g Semola150 g Acqua 300 g Cime di rapa 1 spicchio Aglio2 Acciughe1 Peperoncinoq.b. Olio extravergine di olivaq.b. Sale PreparazioneFase 1 Impastate la farina con l’acqua fino a ottenere un composto sodo e omogeneo. Formate una palla, coprite con un canovaccio pulito e lasciatelo riposare per 30 minuti. Trascorso il tempo di riposo, prelevate piccole porzioni di impasto e arrotolatele formando tanti cordoncini spessi 5-6 mm.Fase 2 Tagliateli a pezzetti…

9Shares
Leggi tutto
Cucina 

CUCINA I cantucci

I cantucci sono dolci tipici della tradizione toscana, croccanti e dolcissimi. I cantucci sono biscotti piuttosto consistenti a base di farina, mandorle, burro e uova. Come prepararli? Ingredienti 500 g Farina debole350 g Zucchero180 g Burro200 g Uova5 g Lievito1 g Vaniglia3 g Sale PreparazioneFase 1 Versate lo zucchero in una ciotola, unite il burro ammorbidito e montate tutto fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Incorporate via via le uova, la farina, setacciata insieme al sale, la polpa di vaniglia e il lievito e lavorate fino a ottenere un impasto omogeneo. Unite le mandorle tostate…

2Shares
Leggi tutto
Cucina 

CUCINA Polpo alla Luciana

Una ricetta saporita per preparare il polpo secondo i dettami della tradizione Ingredienti per 4 persone 1 kg Moscardini500 g Pomodori datterini2 spicchi Aglioq.b. Olive nereq.b. Capperiq.b. Olio extravergine di olivaq.b. Pepeq.b. Peperoncino Preparazione Fase 1 Disponete i polpi “a testa in giù”, uno vicino all’altro, in una teglia da 30 cm di diametro, preferibilmente di alluminio. Aggiungete un filo di olio, un pizzico di pepe, uno spicchio d’aglio tritato e un pizzico di peperoncino. Fase 2 Incoperchiate e cuocete a fuoco lento per circa 30 minuti. Non aggiungete liquidi, perché il polpo…

29Shares
Leggi tutto
Cucina 

CUCINA Spaghetti alle Vongole

Gli spaghetti alle vongole sono un piatto tipico della cucina mediterranea, semplice e ricco di gusto. Come preparare questo delizioso piatto? Ingredienti per 4 persone 1 kg Vongole 360 g Spaghetti20 ml Vino bianco1 Peperoncino1 Prezzemolo1 Limoni1 spicchio Aglioq.b. Olio extravergine di olivaq.b. Sale Preparazione Fase 1 Sciacquate accuratamente le vongole sotto l’acqua corrente per eliminare ogni eventuale residuo di sabbia. Portate a bollore abbondante acqua leggermente salata e tuffate gli spaghetti. Fase 2 Nel frattempo fate rosolare l’aglio con un filo di olio, un pezzetto di peperoncino e i gambi del prezzemolo tritati. A questo punto eliminate…

22Shares
Leggi tutto
Cucina 

CUCINA Risotto al Radicchio Taleggio e Noci

Un classico nella categoria dei primi piatti, risotto al radicchio taleggio e noci.  Un piatto ricco e delzioso per un pranzo autunnale in compagnia. Ingredienti per 4 persone 300 g Riso300 g Radicchio2 l Brodo vegetale1 Cipolle bianche 1 bicchiere Vino rossopizzico Sale 40 g Burro2 cucchiai Olio extravergine di olivamanciata Grana 100 g Taleggio40 g Noci Preparazione Fase 1 Pulire il radicchio e lo tagliamo a julienne. In una ciotola mettere il radicchio, la cipolla tritata e condire con il sale e 2 cucchiai di olio. Mettere poi il radicchio in una padella e farlo stufare. Fase 2 A parte in una casseruola far…

13Shares
Leggi tutto
Cucina 

CUCINA Crêpes con Pollo al Curry

Le crêpes con pollo al curry sono un ricco e succulento antipasto Ingredienti per 4 persone 135 g Farina di grano3 dl Latte3 Uova20 g Burro q.b. Sale500 g Carne di pollo1 dl Yogurt bianco1 Cipolle biancheq.b. Vino biancoq.b. Curryq.b. Olio extravergine di olivaq.b. Pepe10 Pomodori datterini1 Origano1 Prezzemolo Preparazione Fase 1 Preparate le crêpes Fase 2Per il pollo al curry Tagliate il pollo a listerelle sottili, passatele nella farina ed eliminate la farina in eccesso. Affettate sottilmente la cipolla e fatela appassire in una casseruola con un filo di olio. Unite le listerelle di pollo e fatele rosolare. Fase 3…

1Shares
Leggi tutto