Sport 

Si sono conclusi a Taranto i Campionati nazionali universitari di canottaggio, canoa e kayak

Si sono conclusi il 12 maggio 2018, con la premiazione tenutasi nella splendida cornice del Castello Aragonese di Taranto, i Campionati Nazionali Universitari di Canottaggio, Canoa e Kayak, organizzati da UNIBA e CUS Bari con l’importantissima partnership del Comando Marittimo SUD della Marina militare e dell’Aeronautica militare.
Erano presenti alla chiusura il Pro-rettore, prof. Angelo Vacca e le autorità civili e militari.

UNIBA aveva ospitato l’evento circa 20 anni fa e la sede Tarantina non aveva mai ospitato questa tipologia di Campionato. I numeri dei partecipanti hanno premiato lo sforzo degli organizzatori (119 atleti fisici per il Canottaggio, 52 atleti fisici per la Canoa), nonostante gli sport remieri privilegino da sempre l’area Nord del nostro Paese come numero di atleti e società e soprattutto il livello atletico del Campionato è stato di grande rilievo, avendo gareggiato nelle competizioni i migliori agonisti italiani di Canoa e Canottaggio.

UNIBA è stata vincitore del Campionato, è risultata prima nella classifica a punti sia per la Canoa sia per il Canottaggio, e questo ha premiato la policy di Ateneo di attrazione delle eccellenze dello sport Italiano che sempre di più scelgono Bari come sede per i propri studi, attratte dai vantaggi previsti dal Regolamento Studenti Atleti.

In particolare, il rapporto stretto con la Marina Militare, con la quale è stato statuito un accordo di programma, ha consentito la presenza degli atleti di stanza al Centro Sportivo di Mariremo Sabaudia, molti dei quali militano nelle squadre nazionali di Canoa, Canottaggio e Kayak. Presenti per seguire gli atleti UNIBA/Marina Militare, l’Ammiraglio del Comando SUD Salvatore Vitiello e il Direttore del Centro Sportivo di Sabaudia Comandante Sergio Lamanna. Dalla Marina arriva anche il supporto tecnico per la Canoa, grazie al Capo Antonio Buontempo, presente all’evento come studente UNIBA e tecnico sportivo Marina Militare.

Gli atleti della Marina hanno completato una tradizione pluriennale di sport remieri a Bari; infatti la Canoa e il Canottaggio pugliesi sono da sempre fucine di talenti e attualmente militano nella polisportiva barese due Campioni italiani (Riccardo Ricci e Carlo Alberto Vedana).

Gli studenti di UNIBA sono pertanto ad oggi sulla ribalta della scena nazionale e si proiettano agli appuntamenti internazionali, come i Campionati Mondiali di Canottaggio e Canoa/Kayak, previsti per la prossima estate.

La Comunità Universitaria plaude al successo dei propri studenti e ringrazia il CUS Bari ed in particolare il coordinatore del Campionato dott. Pasquale Triggiani, il gruppo di lavoro incaricato di supportare l’organizzazione dell’evento (Lucia Pellegrino, Antonio Prezioso, Francesco Silecchia, Aldo Perri, Raffaella Bonerba, Rosa Sabino) per l’impegno profuso nella riuscita dell’iniziativa.(UniBa)




Articoli Correlati