Cultura 

A Capodanno le lenticchie portano fortuna

A mezzanotte, durante la cena dell’ultimo dell’anno, è considerato di buon auspicio assaggiare lenticchie con zampone o cotechino, come segno di fortuna e prosperità per l’anno nuovo.

Le sue origini verrebbero dagli antichi romani. Infatti, il nome lenticchia, dal latino lens, deriva dalla particolare forma a lente di questi legumi, che ricorda quella di una moneta.

La forma rotonda e piatta di questo legume ha la somiglianza delle monete d’oro che custodite nella scarsella, antico borsello dei romani, con la cottura ne fa aumentare il volume e fanno pensare a una ricchezza crescente. Quindi, per ricchezza e prosperità mangiate lenticchie…



Articoli Correlati