Sport 

L’Argese Volley trionfa nei playoff. É serie C!

Le biancoazzurre piegano in due gare il Palo-Bitritto Volley e conquistano la storica promozione. Una stagione incredibile quella delle “farfalle” di coach Contento che erano all’esordio in D. Grande gioia in società. Il dirigente Gianluca Silvestri: “Ora subito qualche nuovo innesto. Ci faremo valere”

La Argese Rainbow Volley Crispiano è nella storia. Dopo la vittoria a Crispiano di sabato scorso, ieri sera a Palo del Colle, in gara-2 della finale playoff, piegando nuovamente le baresi ha conquistato la promozione in serie C. È un risultato incredibile per la pallavolo e per tutto lo sport della cittadina delle Cento Masserie che mai prima d’ora aveva avuto una compagine in questa categoria. Un risultato ancora più sorprendente se si pensa che la società della presidente Aquaro già quest’anno disputava da esordiente assoluta il campionato di serie D.

È stata una cavalcata trionfale quella delle “farfalle” biancoazzurre che, negli ultimi mesi, hanno inanellato una serie di 19 risultati utili consecutivi. Basti pensare che a gennaio erano settime in classifica. Da quel momento hanno cominciato a macinare gioco e risultati, tanto da chiudere la regular season al terzo posto. Quindi i playoff, dove non c’è stata storia. Con le crispianesi che si sono prima sbarazzate in due gare della Noha volley e sport Noicattaro e poi hanno superato in finale il Palo-Bitritto Volley: un altro due a zero che ha permesso al gruppo di coach Contento di agguantare la promozione in serie C. Se nella prima partita di finale il risultato non era mai sembrato in discussione (3-0), il ritorno a Palo del Colle è stato duro (anche per il clima infuocato che si è respirato) e l’Argese Volley ha avuto la meglio soltanto al tie break. In ogni caso, in questo finale di stagione è stata netta la superiorità, a livello di voglia e determinazione, di una squadra che man mano che passavano le settimane ha sempre più preso coscienza dei propri mezzi e dell’obiettivo da raggiungere.

A fine partita è scoppiata la festa e le ragazze hanno potuto gioire insieme a  un nutrito numero di sostenitori che ha seguito la Rainbow nella trasferta a sud di Bari. Raggiante l’allenatore Enzo Contento, già confermato per la prossima stagione sulla panchina di Crispiano: “Devo ringraziare le mie ragazze, senza di loro non avremmo raggiunto questo importante traguardo. E poi un grazie alla società con cui abbiamo intrapreso un grande percorso”.

Enorme contentezza anche per il capitano Claudia Quero, autentica trascinatrice di una squadra dall’eta media abbastanza bassa: “È stata una stagione fantastica. Abbiamo lavorato duro in palestra e siamo riuscite a raggiungere l’obiettivo. All’inizio abbiamo pagato un po’ l’adattamento alla categoria e il fatto che molte di noi non si conoscevano. Ma nel girone di ritorno abbiamo capito che potevamo farcela”.

Adesso, dopo i meritati festeggiamenti, la società si metterà subito a lavoro per programmare la prossima impegnativa stagione. È il dirigente factotum Gianluca Silvestri a preannunciare qualcosa: “Ripartiremo proprio da capitan Quero, non può essere altrimenti. Attorno a lei allestiremo una squadra che si dovrà far valere in serie C, altrimenti andrebbe in fumo tutto il lavoro fatto sinora. Parecchie ragazze verranno confermate, mentre arriveranno di sicuro una palleggiatrice, una centrale e un’attaccante”. A Silvestri il compito di fare i doverosi ringraziamenti da parte della società: “Innanzitutto alle ragazze, pensate che alcune di loro non avevano mai vinto un campionato. Poi al tecnico e a tutto lo staff dirigenziale. Grazie al main sponsor Giancarlo Argese, ai tifosi e all’amministrazione comunale, nella persona del consigliere delegato allo Sport Piero Liuzzi. E un pensiero di gratitudine anche al Volley Massafra del presidente Conforti per la collaborazione”. L’unica nota dolente resta il campo di gioco, sicuramente non all’altezza di un campionato di serie C: “Vogliamo giocare a Crispiano – spiega Silvestri – ma ci auguriamo che si possano sistemare almeno le più gravi carenze strutturali della palestra Giovanni XXIII. In alternativa, ci sono già diversi Comuni che si sono fatti avanti per ospitare le nostre partite casalinghe”.

Anche il main sponsor Giancarlo Argese ha commentato il successo: “Un grande traguardo per questo gruppo, unito e coeso già dallo scorso anno. I margini di crescita sono ancora ampi, è bello pensare che queste ragazze possano centrare altri successi in un futuro non troppo lontano. Per me è una soddisfazione straordinaria e ringrazio tutti per l’opportunità che mi è stata data. Ci attende un campionato complicato, ma avremo il dovere di lottare con grande abnegazione”.

Il pensiero finale spetta alla presidente Aurelia Aquaro: “È una forte emozione. Le nostre pallavoliste sono state bravissime. A inizio stagione ci speravo, ma non me l’aspettavo. Ci siamo meritati la serie C, ora speriamo di continuare a far bene”.

Questa la rosa (stagione sportiva 2018/19) della Argese Rainbow Volley Crispiano, neopromossa in serie C:

Claudia Quero – schiacciatrice laterale (capitano)

Michela Palmisano – schiacciatrice laterale

Miriam Culmine – pallegiatrice

Angela Morano – opposto

Teresa Liuzzi – centrale

Simona Schiavone – libero

Elmie Likaj – centrale

Ilaria Ruggiero – centrale

Angela Del Prete – schiacciatrice laterale

Grazia Martucci – schiacciatrice laterale

Raffaella Scarano – palleggiatrice

Federica Montemurro – centrale

Carmela Baratto – libero

Claudia Liuzzi – palleggiatrice

Vincenzo Parabita



Articoli Correlati