Eventi 

Premio Sebastiano Romeo: giovedì 15 febbraio si conoscerà il vincitore

4Shares

Facebook 4 Twitter 0 Google+0 Share on WhatsApp 4Shares Giovedì 15 febbraio, alle 17:30, presso Palazzo Pantaleo si conoscerà il vincitore o la vincitrice del premio di ricerca dedicato alla memoria di Sebastiano Romeo, bandito dall’associazione di public history Fucina 900 con la collaborazione della famiglia Romeo. La prima edizione del premio ha riguardato elaborati di ricerca – tesi di laurea, tesi di dottorato e testi comunque editi – attinenti il tema “Arte, cultura e società a Taranto in età contemporanea”. I contributi sono stati esaminati da una commissione scientifica…

4Shares
Leggi tutto
Territorio 

Grottaglie nel consiglio direttivo della Rete Antenna PON

2Shares

Facebook 2 Twitter 0 Google+0 Share on WhatsApp 2Shares Si è costituita anche in Puglia la Rete Antenna PON, l’Associazione di Comuni che diffonde notizie e informazioni su programmi di ricerca e innovazione sostenuti da fondi dell’Unione europea, del governo e della Regione. I Comuni associati firmatari dell’accordo sono Gioia del Colle(Ba) comune capofila, Noci, Noicattaro, Rocchetta Sant’Antonio, Fasano, Cisternino, Mesagne, Grottaglie, Melpignano,  Campi Salentina, Galatone, e Gallipoli. Attualmente Grottaglie è l’unico comune a rappresentare l’intera provincia di Taranto. Sotto l’Alto Patronato del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, della Regione…

2Shares
Leggi tutto
DALL'ITALIA 

Malattie ereditarie della respirazione cellulare, identificato all’Università di Bari un nuovo gene colpevole

0Shares

Facebook 0 Twitter 0 Google+0 Share on WhatsApp 0Shares Le malattie mitocondriali rappresentano un vasto gruppo di malattie ereditarie incurabili accomunate dal malfunzionamento dei mitocondri, ovvero le “centrali energetiche” del nostro organismo. Sebbene gli organi più colpiti siano muscolo e cervello, organi che hanno un’elevata richiesta energetica, queste malattie presentano un’eterogeneità clinica estremamente vasta. Tale eterogeneità fa sì che un paziente sia spesso un “caso unico” che, per questo motivo, rimane anche privo di diagnosi genetica e, di conseguenza, di prospettive terapeutiche personalizzate.  Un gruppo di ricercatori del Dipartimento di…

0Shares
Leggi tutto
DALL'ITALIA 

Giuseppe Cataldo, il tarantino che lavora alla NASA

483Shares

Facebook 483 Twitter 0 Google+0 Share on WhatsApp 483Shares La NASA lancia la chiamata agli studenti che hanno interesse per la scienza, la tecnologia, l’ingegneria e la matematica (STEM). C’è uno sforzo nazionale per promuovere le carriere di giovani studenti e liceali. Avere ragazzi di tutte le età per diventare esperti in materie STEM creerà una rete di talenti necessaria per le future iniziative di esplorazione della NASA. Tuttavia, c’è anche un bisogno molto più immediato di impiegare tecnici altamente qualificati, e il Goddard Space Flight Center della NASA sta…

483Shares
Leggi tutto