DALL'ITALIA 

Influenza, per diffondersi è sufficiente respirare 

0Shares

Facebook 0 Twitter 0 Google+0 Share on WhatsApp 0Shares Spesso si pensa che siano gli starnuti improvvisi o la tosse insistente di alcuni “untori” a diffondere il virus dell’influenza. Anche, ma non solo: secondo uno studio dell’Università del Maryland è sufficiente respirare per favorire la circolazione dei patogeni. Le persone contagiate emettono aerosol infettivi (minuscole goccioline disperse in gas, che rimangono a lungo nell’aria) anche senza tossire o starnutire, soprattutto nei primi giorni di malattia. Ecco perché sarebbe meglio si isolassero per qualche tempo da contesti in cui potrebbero venire a contatto con altre persone. I ricercatori hanno…

0Shares
Leggi tutto
DALL'ITALIA 

PUGLIA L’influenza ha colpito quasi 200 mila pugliesi

0Shares

Facebook 0 Twitter 0 Google+0 Share on WhatsApp 0Shares Negli ultimi giorni sono salite da 10 a 14 le persone ricoverate in Puglia in gravi condizioni per l’influenza e le sue complicazioni. Fermo invece il numero dei decessi con 6 vittime pugliesi registrate. Sono i dati forniti dalla responsabile dell’Osservatorio epidemiologico regionale (Oer), Cinzia Germinario, secondo la quale “è arrivato il picco dei casi influenzali”. In Puglia con 17 casi ogni mille persone si registra ormai un’intensità alta di influenza. “Abbiamo stimato che dall’inizio dell’epidemia, ultima settimana di ottobre e…

0Shares
Leggi tutto
DALL'ITALIA 

Influenza, stagione record per numero di malati: ECCO alcune regole per prevenirla!

0Shares

Facebook 0 Twitter 0 Google+0 Share on WhatsApp 0Shares In tanti hanno festeggiato il nuovo anno a letto, con l’influenza. Le cronache parlano di assalto agli ambulatori dei medici e ai pronto soccorso in varie città in Liguria, Toscana, Campania. L’influenza di quest’anno sembra dunque particolarmente aggressiva: «Quella corrente è caratterizzata dalla circolazione di un numero elevato di virus, e di conseguenza da un’alta intensità», spiega Antonino Bella, responsabile scientifico di InfluNet, il sistema di sorveglianza dell’Istituto superiore di sanità. Le prime settimane non facevano presagire per l’influenza in corso niente di…

0Shares
Leggi tutto
DALL'ITALIA 

Influenza, brusco aumento del numero di casi nell’ultima settimana di dicembre

0Shares

Facebook 0 Twitter 0 Google+0 Share on WhatsApp 0Shares Nell’ultima settimana del 2017 continua l’ascesa della curva epidemica e il livello dell’incidenza dell’influenza è superiore a quello osservato nella precedente stagione influenzale. E’ quanto si legge in una nota del Ministero della Salute. Ecco i dati principali raccolti nel Rapporto Influnet relativo alla 52ma settimana del 2017 sulla base delle segnalazioni delle sindromi influenzali tra gli assititi di 624 “medici sentinella”: si è assistito ad un brusco aumento del numero di casi in tutte le classi di età il livello…

0Shares
Leggi tutto
DALL'ITALIA 

PUGLIA Influenza: 3 decessi e 6 casi gravi

63Shares

Facebook 63 Twitter 0 Google+0 Share on WhatsApp 63Shares Tre decessi e sei ammalati ricoverati in gravi condizioni in rianimazione a causa dell’influenza in Puglia. I dati sono forniti dall’Osservatorio epidemiologico regionale pugliese. Le vittime sono tre uomini pugliesi ricoverati a Bari: un 58enne affetto da ipertensione, un 86enne e un 73enne affetti entrambi da diverse patologie. Sono invece ricoverati in diversi nosocomi pugliesi i sei pazienti in gravi condizioni, quattro dei quali sono stati trasferiti stamattina dall’ospedale San Paolo di Bari alla rianimazione del Policlinico. “Nelle prossime due settimane…

63Shares
Leggi tutto