Taranto Isolaverde: operaio minaccia di suicidarsi

61
0
CONDIVIDI

Non sono ancora terminate le proteste dei dipendenti della società “Taranto Isolaverde”.

La paura di perdere il posto di lavoro e l’assenza di uno stipendio fisso hanno ancora una volta spinto alcuni dei duecento lavoratori della società Isolaverde a tentare gesti estremi. Infatti, un dipendente ha minacciato di lanciarsi nel vuoto dal cornicione del Palazzo del Governo in Via Anfiteatro e altri quattro operai si sono incatenati davanti al portone di ingresso del Palazzo di Provincia di Taranto.

Sul posto sono giunti tempestivamente gli agenti della Polizia di Stato, i Vigili del Fuoco con due mezzi ed il carro teli.

Cosmiana Ferretti