Taranto, incidente all’Ilva: amputato dito a operaio 64enne

0
CONDIVIDI

Nuovo infortunio all’Ilva di Taranto.

Un operaio che lavora al siderurgico per un ditta appaltatrice è rimasto ferito con l’amputazione del polpastrello di un dito della mano sinistra mentre tagliava legna con una motosega. Si tratta di un dipendente di 64 anni, originario di Manduria, della ditta Semat. Sono in corso accertamenti per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.