Taranto fc, stangata dal Giudice Sportivo: € 2.000,00 di multa e due squalificati

0
CONDIVIDI

Stangata del Giudice Sportivo nella gara di recupero tra Taranto e Paganese disputata ieri, mercoledì 19 aprile.

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 20 Aprile 2017 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

€ 2.000,00 TARANTO F.C. 1927 S.R.L. perché propri sostenitori al termine della gara lanciavano sul terreno di gioco, in direzione dei calciatori che rientravano negli spogliatoi, varie bottigliette di plastica, alcune semipiene di liquido, una delle quali colpiva alla mano un calciatore, senza conseguenze (r.cc. e proc.fed.).

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

DI NICOLA DANIEL (TARANTO F.C. 1927 S.R.L.) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (V INFR)

NIGRO ELIO (TARANTO F.C. 1927 S.R.L.)