L’Inter dalla A alla Z è il nuovo libro dello scrittore tarantino Vito Galasso

0
CONDIVIDI

È uscito nel mese di ottobre, ed è già disponibile in libreria e negli e-store specializzati, L’Inter dalla A alla Z. Tutto quello che devi sapere sul mito neroazzurro (Grandi Manuali Newton pagg. 377, 9.90 euro cartaceo, 4.99 euro ebook), terzo libro del giovane giornalista e scrittore tarantino Vito Galasso, edito da Newton Compton Editori.

Il volume vuol essere una sorta di controstoria della squadra,  nel racconto – rigorosamente in ordine alfabetico – di fondatori, calciatori (da Beniamino Abate a Carlo Zoppellari), dissidenti, allenatori, dirigenti, maestranze, simboli, colori, gare celebri, stracittadine, derby d’Italia, successi, sconfitte, curiosità, aneddoti, sponsor, tifosi famosi, sedi sociali, stadi, campi di allenamento, amici, nemici, donne, record, inni, canzoni, film, tifoseria e impegni sociali. In poche parole, tutto l’Inter minuto per minuto, dal lontano 9 marzo 1908, anno della fondazione, fino ai giorni nostri. Preciso ed estremamente curato, il testo è articolato come un vocabolario e consente di effettuare una vera e propria full immersion nell’universo della società meneghina. Scartabellando le sue pagine, grazie all’abbondanza e all’originale assortimento dei dati, è possibile acquisire ogni tipo di conoscenza di carattere generale o particolare.

Si tratta di un’opera per i cultori dell’Inter e del calcio, che si fregia della collaborazione degli illustratori romani Fabio Piacentini e Alessandra Sabatini.

VITO GALASSO, GIORNALISTA E SCRITTORE: «IL MIO VOCABOLARIO È COME UNA COLLANA DI PERLE».

«L’Inter dalla A alla Z. Tutto quello che devi sapere sul mito neroazzurro è un libro minuzioso, pieno di contenuti interessanti, piacevoli e semplici», ammette l’autore. «Senza troppi fronzoli e inutili perdite di tempo, ho cercato di trovare immediatamente un fil rouge che legasse come una collana di perle una voce all’altra. Quel filo conduttore è proprio l’Inter: dagli uomini ai simboli, dalle partite alle curiosità, dalle vittorie alle sconfitte. Tutto ha una logica. Il volume si divide, come un qualunque vocabolario, in un intransigente ordine alfabetico e racconta tutto quello che gira intorno all’orbita nerazzurra».

All’interno del volume ci sono diversi paragrafi che svelano particolari che non possono rimanere nell’ombra e meritano di essere ri-raccontati, ri-vissuti e ri-letti ad uso del presente. «Nulla è fuori posto o lasciato al caso, tutto è interconnesso e funzionale a un fine», spiega Galasso. «Il lavoro è stato lungo e faticoso perché non è facile reperire tante nozioni o storie di vita in un lasso di tempo limitato e circoscritto, specie se si parla di eventi o persone dei primi anni del ventesimo secolo. Non nego che alle spalle di questo progetto si nascondano ricerca, lettura, studio e selezione certosina. Per esempio, è possibile imbattersi in calciatori che hanno disputato solamente un minuto di gioco in gara ufficiale».

I riscontri positivi delle precedenti opere rappresentano per l’autore una forte motivazione. «Credo di aver realizzato un lavoro in grado di stuzzicare l’interesse degli appassionati dell’Inter e, perché no, anche delle altre squadre italiane. Ci tengo in modo particolare a non deludere i miei lettori».

VITO GALASSO, BIO:

Vito Galasso è nato a Taranto il 6 aprile 1984. Impegnato nel settore della comunicazione, si occupa da diversi anni di giornalismo sportivo, in particolare di calcio e tennis.

Con Newton Compton Editori ha già pubblicato 1001 storie e curiosità sulla grande Inter che dovresti conoscere e I campioni che hanno fatto grande l’Inter, entrambi volumi bestseller, rispettivamente con oltre 6000 copie vendute il primo (3000 anche nella successiva versione economica), e oltre 3000 il secondo.