Giudice sportivo: batosta per il Taranto, 5000 euro di multa

0
CONDIVIDI

Le decisioni del Giudice Sportivo Pasquale Marino dopo la quindicesima giornata del campionato di Lega Pro.

AMMENDE

€ 5.000 TARANTO, perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni tre dei quali venivano lanciati sul terreno di gioco, e facevano esplodere nel proprio settore due petardi di notevole potenza; i medesimi lanciavano sul terreno di gioco in direzione dei calciatori della squadra avversaria due bottigliette semipiene d’ acqua e numerose altre vuote, il tutto senza conseguenze; per indebita presenza negli spogliatoi al termine della gara di persona non identificata ma riconducibile alla società che profferiva reiterate frasi offensive verso la terna arbitrale e gli addetti federali.