Cronaca 

Con la scusa della sigaretta, aggredisce un uomo e gli ruba il cellulare: arrestato pakistano

I carabinieri e i militari del N.O.R.M. di Crotone hanno arrestato un trentenne pakistano accusato di rapina.

Mercoledì sera un 43enne, di Taranto, mentre camminava lungo Viale Stazione, nella cittadina calabrese, è stato avvicinato dal pakistano che, dapprima gli ha chiesto una sigaretta e successivamente l’ha aggredito riuscendo a sottrargli il telefono cellulare.

Una volta impadronitosi dello smatphone, il 30enne si è dato alla fuga.
I carabinieri, immediatamente allertati, hanno avviato le ricerche e, dopo circa un’ora, il pakistano é stato individuato e tratto in arresto. La refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario.



CONDIVIDI

Articoli Correlati